Aziende, PMI e professionisti: i vantaggi dei servizi digitali per lo sviluppo del business

Spesso capita nel mondo del lavoro di aver bisogno di imprimere un’accelerata al business, lasciando da parte lungaggini burocratiche e altre complicazioni. Fare il giro delle banche per effettuare operazioni importanti – alcune sono possibili soltanto in filiale – sottrae del tempo prezioso alle attività di lavoro. E questo nonostante l’importante sviluppo digitale che si è registrato, a tutto tondo, nell’ultimo decennio in particolare nel nostro Paese. Ecco perché è ormai divenuto essenziale dotarsi degli strumenti necessari a spostare il baricentro delle attività direttamente sul web. Un esempio? Occorre aprire un conto business che possa favorire l’esecuzione di qualsiasi operazione sul web. Una regola aurea che vale sia per PMI che per professionisti, aziende e giovani imprenditori riuniti in startup. Il riferimento in particolare è a un prodotto come il conto corrente Qonto, pensato per il business e per intercettare le necessità pratiche di questi tempi moderni.

Qonto, gestione 100% online per semplificare la quotidianità di PMI e professionisti

Ricorrere ai servizi in digitale, specie con l’emergenza sanitaria in corso, è un baluardo di serenità molto importante. Anche le aziende che ancora non avevano compreso il potenziale del digitale si sono dovute ricredere, cogliendo l’occasione di ottimizzare le attività connesse al business. Qonto permette di aprire e gestire il conto 100% online, cosa che un tempo non troppo lontano poteva essere definito come un semplice miraggio. Questa soluzione si pone in maniera diversa rispetto a quanto facevano e fanno i conti ‘tradizionali’. Vengono superati i limiti delle banche, entità fisiche per eccellenza, da un prodotto estremamente comodo e virtuale. Qonto permette sia di aprire il conto corrente che di gestire carte e ottimizzare la contabilità.

Apertura del conto e gestione delle spese: cosa cambia

Molto spesso è proprio l’apertura del conto corrente di tipo tradizionale a rappresentare un ostacolo per il business, tra appuntamenti in banche non sempre immediati e attese infinite per qualche firma sui documenti. Niente a che vedere con la praticità di aprire il conto online, impiegando solo qualche minuto. Tra l’altro, con formule come quella offerte da Qonto, la gestione tramite smartphone rappresenta un’evoluzione tra le più interessanti. Si può sempre tenere ogni cosa sotto controllo, con particolare riferimento alle transazioni.

C’è poi un altro passaggio cruciale per facilitare la gestione finanziaria dell’azienda, ovvero la possibilità offerta dal conto online di richiedere facilmente carte per i pagamenti, sia di tipo fisico che virtuale. Con le carte virtuali, che vengono emesse subito, si possono effettuare comunque solo acquisti in modalità digitale. Per quanto riguarda invece l’emissione di una carta presso una banca tradizionale, i limiti sono di tipo numerico. Generalmente, infatti, è possibile ottenere un’unica carta e un bancomat, mentre Qonto ha la possibilità di rilasciare più carte aziendali.

Con le carte di debito di Qonto si potrà mettere a fuoco una gestione delle spese di tipo ‘collaborativo’, agevolando il reparto amministrativo specie nella fase di rendicontazione, senza mai perdere il controllo sulle entrate e sulle uscite. Con Qonto si può accedere inoltre in qualsiasi momento e in autonomia all’estratto conto, scaricando se necessario le relative ricevute. Senza contare il lavoro di supporto che viene assicurato e svolto, in modo rapido ed efficiente, dal servizio clienti.

 

Questa voce è stata pubblicata in quonto, SERVIZI DIGITALI e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.