Sigilli al Villaggio di Natale più grande d’Italia

Risultati immagini per VILLAGGIO NATALIZIO MILANO

Parte con il piede sbagliato il primo Villaggio Natalizio di Milano: violazione alle norme sulla sicurezza del lavoro. È questa la motivazione alla base dei sigilli, disposti dalla Procura e messi dagli agenti della polizia locale, a tre delle casette che faranno parte del Villaggio di Natale, l’attrazione per bambini che sta nascendo per le feste di dicembre in un’area dell’Ippodromo di San Siro.

Stando a quanto risulta, i controlli di ghisa e tecnici dell’Ats sono scattati alla fine della scorsa settimana e si sono conclusi con il sequestro di alcuni manufatti: il provvedimento è legato alle condizioni in cui stavano lavorando gli operai al momento della verifica. Il resto del cantiere è rimasto in attività; ed è probabile che a breve l’impresa che sta realizzando i lavori chieda il dissequestro delle casette per terminare in tempo per l’apertura, prevista per sabato 22.

Il Villaggio si riaprirà, ma in questo anno in cui le disgrazie sul lavoro sono purtroppo frequenti, è preoccupante che il Comune non vigili con la massima scrupolosità su ciò che lo vede partecipe.

Questa voce è stata pubblicata in VILLAGGIO NATALIZIO e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.