body,td,th { font-size: 14px; color: #000099; font-family: Verdana, Arial, Helvetica, sans-serif; } a:link { color: #990000; text-decoration: none; } a:visited { text-decoration: none; color: #990000; } a:hover { text-decoration: none; } a:active { text-decoration: none; } .Stile2 {font-family: Verdana, Arial, Helvetica, sans-serif} .style47 {font-size: 14px} .style85 {font-size: 14px; color: #000099; } .style87 {color: #000099; } -->
  1. ne

    MILANOMETROPOLI.COM
    la comunità virtuale di Milano

    HEADERMM

    CERCHI QUALCHE COSA A MILANO?
    sei sul sito giusto!

    LAVORARE SUL WEB

    social



    Multe a Milano, record delle vessazioni

    La giunta Pisapia ha colpito duro. anche se passava almeno sulla carta e nei programmi elettorali, per aver messo il traffico tra le sue priorità. Pierfrancesco Maran, colui il quale, almeno a ciacchere, doveva essere il messia del terzo millennio per la viabilità. In pratica il solution man di imbottigliamenti, code e semafori non sincronizzati. Difatti l’assessore-ragazzino si è dato subito da fare, partendo in quarta con grandi scelte che hanno lasciato lo sgomento nei cittadini. Tanto per cominciare il ticket di ingresso in centro, il cosiddetto Ecopass, è stato portato a livelli economici indifferenti soli possessori di Ferrari. Poi, giusto perché è di sinistra, quindi votato a dare una mano al “popolino”, il nostro, complice la giunta, ha bloccato la circolazione in Piazza Castello, rendendo invivibili le vie adiacenti e ha piazzato rilevatori di velocità in ogni dove. Come sul cavalcavia di piazza Kennedy, falcidiando così migliaia di automobilisti i quali, come era logico, hanno ingolfato di ricorsi l’amministrazione comunale. Per non parlare del tormentone delle decine di migliaia di contravvenzioni notificate fuori termine, ma ritenute valide dalla genialità comunale sfruttando un ragionamento giuridico talmente sgangherato da provocare la stessa ilarità della prefettura. Risultato: decine di migliaia di verbali annullati e somme stratosferiche spese per accertamenti ed invio di inutili raccomandate.
    Ma torniamo ai nostri amici ausiliari del traffico. La giunta arancione di cui sopra, forte delle grandi idee che l’hanno accompagnata fino dall’inizio, ha incrementato il loro lavoro. Ma si tratta solo di dipendenti dell’Atm, quindi con poteri limitati. La morale? Perseguire un unico e solo (inconfessabile) scopo: la redazione dei verbali di divieti di sosta in massa, e solo per ripianare le casse del vorace Comune di Milano!

     

     

    Gli ausiliari, le multe e gli incubi degli automobilisti

    E così dagli al povero automobilista che non ha posizionato per bene la vettura lungo il marciapiede, che ha il ticket del parcheggio scaduto da qualche minuto o che ha parcheggiato nelle strisce gialle al posto di quelle blu. Tutte violazioni, queste, che seppur contrarie al codice della strada certamente non collaborano neanche un po’ a danneggiare la tanto sperata e decantata fluidità del traffico. Ma, essendo figure giuridicamente limitate, questi signori dell’Atm non si possono occupare delle violazioni più gravi, quelle che davvero danno fastidio, come l’occupazione del passaggio pedonale o di carico/scarico, i passi carrai ostruiti e, specialmente, la sosta parassita in seconda fila. Tutte violazioni che mettono in discussione la corretta circolazione di una città. Basta vedere quel che succede nelle vie dello shopping. Automobilisti con vetture di dimensioni simili a quelle di una motonave, ma con tanto di quattro frecce lampeggianti, bloccano le corsie per correre verso i negozi e le boutiques che affollano le tante vie milanesi dello shopping. Per non parlare dei furgoni che devono occuparsi delle consegne. Gli autisti si giustificano affermando che, per il loro lavoro, la città è matrigna e non prevede spazi di fermata idonei. Ma da qui all’abuso la strada è breve. Dopo la consegna, a volte, fanno la sosta al bar, poi sistemano la bolla di consegna, poi fanno qualche telefonata. Alla fine, ed è facile rilevarlo, un furgone rimane in seconda fila anche per 30/40 minuti. E così il corso Buenos Aires della situazione si riduce ad un viottolo di campagna.
    Insomma, una totale mancanza di fantasia da parte di una giunta che aveva fatto dell’innovazione pro-cittadini il proprio nume tutelare, ma che in questi cinque anni non ha fatto altro che aumentare la sciatteria lavorativa degli ausiliari del traffico.
    Ma forse un po’ sono giustificati; così come è, il loro lavoro è ottuso, privo di senso e quasi sempre scelto per disperazione. Infatti le risposte alle chiamate alle armi per occupare questi posti sono state – quasi sempre – affollate di disoccupati o di persone con tragici bisogni familiari. Tanto è vero che, un paio d’anni fa, il bando dell’Atm che prevedeva l’assunzione di 35 ausiliari della sosta è finito con la bellezza di 4.600 domande di poveracci disponibili a indossare la casacca e circolare per le vie di Milano alla caccia dei cattivoni della sosta. Con tanto di stupore, un po’ da Vispa Teresa, del sinistrorso presidente dell’Atm.
    Ma, visto che i risultati della mancanza di fantasia da parte di chi doveva essere il padrone della fantasia si vedono, abbiamo svolto una piccola inchiesta per le vie di Milano, tenendo sotto controllo alcuni ausiliari della sosta e rendendoci conto che, salvo per poche vie elette, il resto della città non è minimamente controllato e tutelato. Escono dal comando, si recano in qualche via del centro, svogliatamente compilano verbali a pioggia, colpendo senza alcuna logica costruttiva gli sfortunati che capitano a tiro. Poi chiacchierano fra di loro, giocano con lo smartphone, vanno al bar e tentano di far passare “a nuttata”, alla Eduardo maniera.
    Le foto di questo servizio testimoniano tutto questo. Ma abbiamo fatto di più: abbiamo interpellato l’ufficio stampa dell’assessore responsabile del corpo dei vigili, chiedendo i dati sui verbali elevati dagli ausiliari. Ed il risultato è stato in linea con l’argomento, infatti due mail di sollecito, una telefonata e tanta attesa hanno prodotto solo il chiassoso silenzio dell’Amministrazione. I casi sono due, o sono inefficienti o hanno molto da nascondere. O, come crediamo, tutte e due le cose!
    Quindi, sull’operato del Comune di Milano in questa materia il giudizio è ancora una volta completamente negativo. Proclami, principi inossidabili da sostenere, considerazione massima delle esigenze dei cittadini sono finite in soffitta. Tutte ciacchere e distintivi di una giunta che, almeno in materia di traffico, ha fatto acqua da tutte le parti. Ma che, visto da gabellieri di professione, ha di positivo l’aumento gli incassi per le soste. Con buona pace dei cittadini milanesi…

    tag; multe, milano, vessazioni

     

    IL TTIP: la nostra rovina

    La Francia prova a far ragionare l’Italia: “Rinunciate al TTIP, come faremo noi” Che cosa farà il nostro governo... c'è da credere che non rinuncerà e rovinerà il nostro Paese

    Il TTIP (uno scambio globale di merci senza dazi e senza controlli) si abbatterà su di noi e distruggerà il nostro made in Italy, arriveranno dagli USA prodotti agroalientari oltremodo scadenti e con prezzi fortemente inferiori ai nostri e verranno immessi nella nostra catena alimentare.

    I Governi Europei sono divisi sull'approvazione di questo trattto, la Fancia prova a mettersi di traverso, ma non può essere la sola.

    Ci stanno rovinando e c'è da scommettere che il nostro governo, per puro interesse di pochi, ci manderù a gambe all'aria.

    Manuela Valletti

     

    FLEXWIZE, UNA MERAVIGLIA CONTRO L'ARTROSI DI UMANI E ANIMALI

    anzianiatleticavallicani

    Un Prodotto naturale che elimina i dolori di artrosi, artrite, artrite reumatoide, dolori post traumatici in 10 giorni ed è ottimo anche per gli animali, che riscoprono la loro giovinezza. Scopri di più

     

    TAG: ARTRITE, ATROSI, CARTILAGINI, CANI, UMANI

    MILANO - SITI DI INTERESSE COMUNE

    - COMUNE - REGIONE - BORSA VALOR - FIERA MILANO

    - AEM - ATM - METRO
    - BUS BY NIGHT- TRENITALIA

    - FERROVIE NORD - AEROPORTI

     

    MILANOMETROPOLI.COM
    CHI SIAMO- NOTE LEGALI
    Articoli promozionali e presentazioni
    @scrivici -
    Blog milanometropoli mobile
    -
    Blog milano-italia evemti

    Questo sito si avvale dei Cookie per il suo funzionamento,
    clicca su OK per saperne di più


    pagina FaceBook
     

    INDICE

    #Presentazioni
    la vostra attività è IL il nostro focus

    #La nostra Milano
    La storia di Milano, il Patrono, la cucina, le tradizioni, i sindaci, l'Alfa Romeo, la guerra, i bombardamenti e molto altro

    * Piante e fiori e Ambiente
    I fiori colorano la tua vita e a Milano trovi grandi empori per il giardinaggio


    *Abbigliamento - per donna, uomo . bimbo


    *Animali - gli animali rendono migliore la nostra vita, ecco dove trovare tutto per loro


    * Arredamento - la vostra casa può diventare bellissima basta un poco di gusto


    * Arte- Artigianato - gli artigiani sono rarissimi ormai, ma a Milano ci sono


    * Auto-moto - la passione per le auto può essere soddisfatta guardando le nostre pagine


    * Bambini- il meglio per nostri piccoli cittadini, asili, scuole, abbigliamento, e giochi a tutto gas

    *Corsi per lavorare sul web con grande profitto : sul web si può lavorare e guadagnare, occorre conoscere gli strumenti per farlo


    * Palestre Benessere Bellezza- il culto del proprio corpo o la necessità di rimanere in forma saranno soddisfatti nelle moltissime paleste e centri benessere di Milano



    * Religione e culto- le Chiese a Milano sono molte, tutte bellissime a cominciare dal Duomo, ma in cttà di sono anche altre religioni


    * Cultura, libri e Arte - Milano offre cultura e arte a tutti, occorre scoprirla


    *Esoterismo e Magia - Maghi e cartomanti sono a vostra disposizione per scovare il vostro splendido futuro



    * Famiglia - Milano per la famiglia, risorse e supporti


    * Giovani - il mondo dei giovani è molto ricco a Milano, i giovani milanesi sono molto fortunati


    * Lavoro- Milano e il lavoro sono un binomio inscindibile, la città accoglie tutti anche in periodo di crisi


    * Locali e Ristoranti - le serate a Milano non sono mai in discussione, ci si diverte e si mangia bene



    * Catering e ristorazione
    se volete cenare a casa vostra con piatti da chef basta cercare


    * Ricette facili e consigli per risparmiare


    * Salute
    a Milano trovi ciò che serve per stare bene
    La salute dipende sempre dalla qualità nutrizionale, per questo motivo, possiamo aiutarci con degli integratori di altissima qualità, con principi attivi ad alto dosaggio.



    * Shopping e negozi - lo shopping a Milano è proverbiale, ora scatenatevi



    *Turismo- viaggi e vacanze- hotel-resicence-B&B - 
    i turisti che approdano a Milano sanno che si troveranno bene, gli hotel sono dei migliori

    *Onoranze Funebri e informazioni utili - anche a Milano si muore e allora serve saperne di più

    Indirizzi utili

    Milan/Inter le squadre di calcio milanesi

    Milan-Inter
    due facce dell stessa medaglia

    DIVERTIRSI A MILANO
    iniziative ed eventi a Milano e in Italia

    CINEMA MILANO
    tutti i film in programmazione con trama e trailer


    <
    Farmacie

    cerca le farmacie
    aperte vicino  a te


    Il successo delle opzioni binarie, guadagni anche 500 euro/settimana da casa. informatevi

    CANI E UMANI
    il sito che se hai un cane
    devi conoscere


    Associazioni proprietari responsabili
    , tutto sulle leggi che ti aiutano a vivere bene con il tuo cane


    Ass, Culturale
    FERDINANDO VALLETTI

    dal Milan a Mauthausen

    OPINIOS, le opinioni di Manuela Valletti


    Sentimenti e Passioni
    la vita, le emozioni, la gioia e il dolore


    Blastering News
    le top news
    da tutto il mondo