milano metropoli header


flexwize
non aspettare... puoi star bene e far star bene ora con FLEXWIZE!

 

CONSIGLI VARI

logo cyberdogsmagazine
Noi
amiamo gli animali e voi?
Noi siamo on line da 14 anni e siamo un supporto prezioso per i proprietari di cani e gatti. Leggeteci anche voi!

apr logo
ASSOCIAZIONE PROPRIETARI RESPONSABILI
Siamo con te e con il tuo caneci sono anche i diritti, se vu sempre perchè oltre ai doveri oi essere sempre informato su come gestire il tuo cane nei luoghi pubblici, nei viaggi in Italia e all'estero e nella vita sociale di tutti i giorni consulta il nostro sito e se hai quesiti irrisolti scrivici..

ASS.CULTURALE
FERDINANDO VALLETTI

per non dimenticare
Ferdinando Valletti è il deportato calciatore del Milan e ha una storia straordinaria da raccontare....

ASS.FERDINANDO VALLETTI

Aforismi e frasi celebri
per trovare la frase giusta ogni giorno

PRESIOSA SALUTE acquista e conserva la salute tua e dei tuoi animali con i nostri integratori, direttamente dall'Inghilterra in 48 ore. Da noi troverete il famoso FLEXWIZE che risolve i dolori artrosici per voi e per i vostri animali . Scopri di più

 

FACEBOOK
Seguiteci su FACEBOOK
Seguiteci su TWITTER
 
 

 

 

MILANO E LA SU A STORIA

Tra arte, cultura, immagini tradizioni, dialetto, poesia, musica, curiosità, i ricordi, i Navigli, la guerra e i bombardamenti, le deportazioni, l'Alfa Romeo e i personaggi che hanno fatto grande la città.

LA MILANO DI OGGI E DI IERI
Milano è cambiata, è migliorata? E' peggiorata? giudicatelo voi, noi proviamo a mostrarvela
nelle foto di Mario Ghezzi

La Concordia deve far notizia in un estate dove tutto va male

Il gioco è oramai noto, si prende un soggetto e se ne parla all'infinito per tenere viva l'attenzione di un paese che non deve assolutamente rendersi conto di come vanno le cose. Il caso è quello della Costa Concordia, una nave che ricorda solo dolore e incuria, e che invece in questi giorni ha tenuto banco su stampa e televisione con filmanti sulla sua rimozione dal Giglio, sulla sua navigazione fino a Genova e sul suo arrivo nel porto. Tutto deve fare spettacolo in questa Italietta che continua a pensare che la situazione non sia poi così grave ma che non può andare in vacanza perchè i soldi non ci sono e che il mare si accontenta di vederlo, appunto, in televisione da Genova.

Nel frattempo i politici stanno elaborando nuove tasse, stanno cambiando la Costituzione con qualche imposizione di troppo e l'economia va a fondo. Si dice sempre più insistentemente che tra sei mesi in Italia arriverà la troica, proprio come è accaduto in Grecia e allora saremo davvero in fondo al baratro. Parliamo pure della Concordia, ricordiamoci però che dobbiamo rispetto e giustizia ai morti e che Schettino, il comandante della nave, ben lungi dal sentirsi in qualche modo responsabile dell'accaduto, dopo essersi iscritto al PD, si sta godendo l'estate ad Ischia. Povera Italia, ma soprattutto poveri Italiani.

Manuela Valletti

GRANDEMILANO EXPO 2015
il nostro blog

MILANO NEWS

Perché fare impresa in Svizzera conviene: parola di italiano

C'è un imprenditore italiano e uno svizzero... No, non è una barzelletta, è una storia fatta di somiglianze, ma soprattutto di differenze. Paolo Federici, titolare di una azienda che si occupa di trasporti e di spedizioni internazionali. Lui lavora a Milano, mentre il collega svolge lo stesso lavoro a Lugano. 

Insomma, Federici, vi occupate entrambi di logistica, avete clienti in tutto il mondo, annoverate tra i vostri fornitori Compagnie di navigazione e compagnie aeree, eppure siete diversi...

"O lui è più uguale degli altri...".

In che senso?

"Se un suo cliente non lo paga entro 30 giorni, il Tribunale Svizzero fa partire immediatamente un decreto ingiuntivo così che, al massimo entro un paio di settimane, lui ha incassato i suoi soldi. Se invece un mio cliente non mi paga…".

Lo sappiamo, purtroppo non rimane che aspettare...

"Esatto, ma fosse solo questo..."

Che altro c'è?

"Se lui compra un telefonino, un computer, una stampante, un’auto, registra lo scontrino fiscale in contabilità e quella somma va tra i “costi” aziendali, se invece lo compro io devo chiedere la fattura, pagare con assegno o con carta di credito, passare tutto al commercialista che valuterà quale aliquota sia detraibile e quale no, quanta IVA (che comunque per noi è al 22%, mentre per gli svizzeri è all’8%) possa essere portata a credito, etc etc. Il tutto comporterà una serie di registrazioni contabili complicatissime (e quasi sicuramente sbaglierò, pur in buona fede, dando la possibilità al Fisco di trovarmi in castagna!)".

Poi?

"Lo svizzero fa la dichiarazione IVA trimestralmente. Se è in debito, versa quanto deve versare. Se è in credito, lo Stato gli accredita quella somma immediatamente

E lei?

"Io faccio la dichiarazione IVA mensilmente. Se sono in debito, verso quanto devo versare. Se sono in credito, devo sperare di andare in debito il mese dopo, così da fare la compensazione. Altrimenti dovrò mettermi il cuore in pace ed aspettare almeno tre anni. E quando saranno passati tre anni, lo Stato Italiano, prima di farmi avere l’accredito, vorrà da me una fideiussione a garanzia (fideiussione che, naturalmente, ha un costo che io pago)".

Capitolo tasse?

"Alla fine dell’anno, lui calcola la differenza tra quanto fatturato ai clienti e quanto pagato ai fornitori e su quella differenza (l’utile) paga le tasse (che in Svizzera non arrivano al 30%). Il mio utile alla fine dell'anno risulterà molto superiore a quello reale e così le tasse (che non dovrebbero superare il 45 per cento) diventeranno di più. I casi in cui si pagano tasse superiori all’utile non sono casi isolati! Se si pagano tasse superiori all’utile “reale”, significa che la tassazione supera il 100%. Se io ho il bilancio in utile “prima delle tasse” e in “perdita” dopo le tasse, i conti fateli voi".

Cosa comporta tutto ciò?

"Che lo svizzero, dopo aver pagato le tasse, avrà somme disponibili da investire per crescere. Io dovrò arrabattarmi per inventarmi qualcosa. Che faccio, me ne vado (a Lugano) continuando a fare onestamente il mio lavoro, oppure devo inventarmi qualche soluzione disonesta per poter continuare ad operare in Italia?".

 

CATEGORIE MERCEOLOGICHE
CERCHI QUALCHE COSA A MILANO?

Ecco il nostro indice, clicca qui e trovi quello che ti serve a Milano.

La nostra comunità virtuale è molto ricca di presenze e ti sarà certamente utile
. Qui trovi elencate le categorie presenti con la loro attività su Milanometropoli.com,

 

scrittapercora nera

La nave Concordia approda a Genova e molti italiani affittano case in zona per vederla.... siamo veramente alla frutta!

DIVERTIRSI A MILANO

Cinema
Mostre
Teatri
Musica e Balletto
Bambini
Benessere
Tempo libero
Giochi on line
Scommesse Champions
Le squadre del cuore MILAN/INTER
La nuova guida tematica della
città di Milano da scaricare

PERSONE SCOMPARSE

CANI E GATTI SMARRITI E TROVATI

MILANO : I VOSTRI EVENTI
inviateci i vostri eventi e noi li pubblicheremo

ITALIA: I VOSTRI EVENTI
inviateci i vostri eventi e noi li pubblicheremo


Milano è sempre più anche turismo, la nostra città è visitata annualmente da moltissimi stranieri e italiani che la vogliono conoscere meglio. Il Comune di Milano ha messo on line un portale molto utile per cooscere tutti gli eventi di Milano ed essere sempre aggiornati

Un clic salverà le botteghe storiche

botteghe antiche a Milano

In ottobre premiata la migliore foto dei negozi che hanno più di 50 anni. E ora c'è anche un catalogo on line

Il ristoratore: «Pisapia ha perso voti, io i clienti»

negozi chiusi a Milano

Il titolare della pizzeria Pratocentenaro: «In vent'anni non avevo mai visto tante buche per le es

teatro Manzoni

«Un Manzoni speciale nella stagione di Expo»

Il dg Arnone prepara le nuove sfide della storica sala milanese: «Prosa di qualità e spettacoli internazionali. Il pubblico ci premia»

crollo porta Romana

Crollo, la Procura indaga sul Comune

I magistrati aprono un'inchiesta con possibili conseguenze per Palazzo Marino: conosceva la situazione

 

 

LOGO COMUNE MILANO  aaaa   a  aa

Volete collaborare? Inviateci i vostri eventi li pubbicheremo CONTATTI

©MILANOMETROPOLI.COM - CHI SIAMO - CONTATTI - NOTE LEGALI